Lazio

A Roma In Scena Le Specialità Vicentine

di Antonella Fiorito
Marzo 7, 2014

Nel proscenio dell'Hotel d'Inghilterra , A Roma in scena le specialità vicentine , Rome

Gli chef Antonio Vitale e Nicola Negretto maestri di finger food

Il cocktail inaugurale di martedì 4 marzo all’Hotel d’Inghilterra di Roma ha permesso a stampa specializzata e selezionati ospiti di gustare i piatti tipici della tradizione vicentina: baccalà mantecato su crostini di pane, polenta grigliata con sopressa, sarde e radicchio di Treviso in saor, trota salmonata marinata all’aneto, uova sode alla veneziana con cappero o cipollina, morbidelle di stoccafisso con maionese leggera alla senape, spuma di ricotta e caprino con brunoise di mele verdi, focaccia di casa alla vicentina farcita con sopressa e asiago, frittura di verdurine fresche in pastella. Finger food frutto delle idee innovative e dell’esperienza di due professionisti d’eccezione: lo chef Antonio Vitale arrivato nel 2011 all’Hotel d’Inghilterra e lo chef Nicola Negretto dell'Hotel Villa Michelangelo di Vicenza.

Gli chef Antonio Vitale e Nicola Negretto maestri di finger food

Scoperte culinarie per i romani

“Sono entusiasta dell’iniziativa – afferma Marco Milocco, Direttore Generale dell’Hotel d’Inghilterra, che con grande professionalità guida l’albergo della capitale – Offre ai romani l’opportunità di scoprire i sapori di una realtà culinaria diversa.”
Soddisfatto anche il Direttore dell’Hotel Villa Michelangelo Michele Citton, da sempre impegnato nella valorizzazione dell’area vicentina: “L’evento rappresenta un’occasione per avvicinarsi alla cucina di un territorio ricco di risorse naturali e di veri e propri giacimenti del gusto”.
L’Hotel d’Inghilterra di Roma e l’Hotel Villa Michelangelo di Vicenza fanno parte del gruppo italiano Royal Demeure, che comprende inoltre Residenza di Ripetta a Roma, l’Hotel Beverly Hills Rome, l’Helvetia & Bristol di Firenze e il Grand Hotel Continental di Siena.

Scoperte culinarie per i romani