Loading...

Ultimi preparativi per la V edizione dell' Italian Rum FestivalRoma

di Antonella Fiorito
Ott. 5, 2017

L'internazionalità del Rum l'otto e il nove ottobre nella città capitolina

Si tratta di uno dei più importanti eventi al mondo e primo in Italia  dedicato al Rum e alla Cachaca. La rassegna è diretta da Leonardo Pinto, uno dei migliori esperti di rum in Europa,trainer, consulente per le aziende e dal 2014 membro della giuria dei World's 50 Best Bars.

Un appuntamento imperdibile per intenditori, addetti ai lavori e semplici appassionati: ShowRum Tasting Competition,  cocktail dei migliori bartender, masterclass e seminari sono alcuni degli eventi in programmas. Quattro le aree espositive: rum tradizionali, rhum agricole, cachaca e imbottigliatori indipendenti. Ottomila partecipanti, 50 Paesi coinvolti, 400 etichette e 7mila litri di rum versati: questi alcuni dei numeri del successo del festival che quest'anno presenta oltre 70 stand rendendo ShowRum sempre più un punto di riferimento per il settore e il miglior trampolino di lancio per il mercato italiano.

 

rum.jpg

 

Spazio rilevante sarà riservato alle degustazioni guidate delle più grandi etichette presenti sul mercato italiano e internazionale, alla presenza di master distiller, esperti, distributori e brand ambassador che permetteranno ai visitatori di compiere un affascinante viaggio nel variegato mondo del rum.

Inoltre cocktail preparati da barman professionisti, sigari,  masterclass e  seminari con i maggiori esperti mondiali del settore. La settimana di ShowRum sarà abbinata  alla ShowRum Cocktail Week, un evento che dal 5 al 9 ottobre coinvolgerà alcuni dei migliori cocktail bar d’Italia:  cinque giorni dedicati a Ron Diplomatico, Ron Abuelo, Appleton, DonQ e cachaça, organizzata in collaborazione con la Guida ai Cocktail bar d’Italia di BlueBlazeR. L'Italian Rum FestivalRoma è un evento in continua evoluzione, che anticipa le tendenze del mondo della distillazione per portarle a conoscenza del pubblico e promuovere la cultura del saper bere e dell’arte della miscelazione. .Novità dei qyesta edizione, la consegna a due “promesse” del settore, di un riconoscimento dedicato a Silvano Samaroli, “Signore degli Spiriti” storico imbottigliatore di rum e whisky, scomparso nel febbraio 2017 e membro storico della giuria della STC - ShowRUM Tasting Competition.

 

 

rum festival roma.jpg