Loading...

La Tuscia dell’EVO 2018. Raccolto 2017

di VinoeCibo
Giugno 16, 2018

La guida curata da Carlo Zucchetti presentata sabato 23 giugno 2018 allo Slow Food Village di Viterbo 

paesaggi-della-tuscia-4478-copia.jpg

 

In uscita la guida La Tuscia dell’EVO 2018. Raccolto 2017 curata da Carlo Zucchetti che verrà presentata sabato 23 giugno 2018 allo Slow Food Village (Viterbo) a partire dalle ore 20,00. Un nutrito banco d’assaggio con oltre 100 produttori mostrerà in parte quel fermento che in questa seconda edizione appare evidente. Il mondo dell’Extra Vergine della Tuscia sta vivendo un momento di grande fervore che porta i produttori a una ricerca costante della qualità e a un ripensamento moderno in termini di comunicazione a sottolineare un approccio più consapevole del valore del territorio e dell’olivicoltura della zona. 

 

1519369647666.jpg

 

La Guida vuole offrire una fotografia dettagliata che possa cogliere storia, vegetazione, cultivar, produttori, raccolto, scelta della tecniche, tradizioni, molitura di questo territorio  di cui ha ridisegnato la mappa. La Tuscia presa in considerazione infatti  supera i confini amministrativi, seguendo invece linee di continuità geologica e storica trovate nelle comuni radici etrusche, ne risulta una regione, come configurato anche per la Tuscia del Vino, che comprende i territori della Tuscia viterbese sfora nei Comuni e nei dintorni di Orvieto, Narni e Amelia ingloba la Maremma con Pitigliano, Scansano e Manciano, e prosegue a sud seguendo la Costa Etrusco Romana fino a Veio.

 

vulci_castello-della-badia-di-vulci.jpg

 

La presentazione del territorio è pensato attraverso la divisione in areali  introdotti da una dettagliata descrizione geologica redatta da Sara Ronca (del Dipartimento di Scienze della Terra della Sapienza Università di Roma)  che consente di orientare il lettore evidenziando la variabilità della regione.  Un grande lavoro di censimento, raccolta dati e valutazione da cui sono emerse 130 realtà – tra frantoi, aziende agricole e reti d’impresa – legate alla produzione di EVO presentate da una breve descrizione e corredate da informazioni utili: indirizzi, cultivar, tipo di agricoltura, metodo di estrazione e molto altro. Agli EVO migliori, giudicati da un panel di esperti degustatori, sono assegnati da 1 a 3 Est! simbolo di eccellenza della produzione olivicola della Tuscia.

 

Viterbo.jpg

 

La massima valutazione è andata a 43 EVO imperdibili. 20 sono i Cappelli assegnati ai Frantoi e 11 quelli assegnati alle Aziende che si sono distinti per coerenza e chiarezza del progetto. Come ulteriore strumento di approfondimento sono stati inseriti dei focus sulle diverse cultivar e una descrizione puntuale della vegetazione e del paesaggio redatte da Carlo Mascioli e Gabriele Mocio dottori forestali.

 

Coperta-Tuscia-EVO-2018.jpg

 

La Tuscia dell’EVO 2018. Raccolto 2017 - Guida agli Extra Vergine di Oliva della Tuscia a cura di Carlo Zucchetti - Carlo Zucchetti editore - 2018    € 10,00

Presentazione guida La Tuscia dell’EVO 2018. Raccolto 2017   23 giugno 2018   -  Banco d’assaggio ore 20,00 Premiazione ore 22,00  Slow Food Village  Viterbo

Per info:  latusciaevo @hotmail.com Alessandra 3280119293