Il caffè la fa da padrone a HOST 2019

di Leonardo Felician
Ott. 30, 2019

HostMilano è una manifestazione senza confini, che guarda all’ospitalità e alla ristorazione professionale a 360 gradi in tutti i suoi aspetti. Attesa ogni due anni, si è appena conclusa nei padiglioni di Fieramilano il 22 ottobre scorso

 

 

HOSTCaffè.PNG

 

E’ stata un’edizione davvero speciale nei numeri che dimostrano una leadership in un comparto in costante crescita. Quest’anno gli espositori sono stati 2.249 in crescita del 3,8% rispetto al 2017, di cui 1.360 italiani e 889 stranieri da 55 Paesi. In termini assoluti, i 10 mercati in testa per presenze sono stati Germania, Spagna, Francia, USA, Turchia, Regno Unito, Paesi Bassi, Grecia, Svizzera e Portogallo, mentre Albania, Argentina, Colombia, Lettonia e Libano si sono affacciate per la prima volta alla rassegna milanese.

 

Varesina1.jpg

 

Tra i diversi prodotti della filiera alimentare, tralasciando le attrezzature e i macchinari che da soli riempivano diversi grandi padiglioni, il caffè ha avuto un posto privilegiato per la quantità e la qualità degli espositori e delle miscele degustate e per gli stand colorati, innovativi, simpatici frequentatissimi dai buyer italiani e stranieri.

 

UCC3.jpg

 

La Varesina Caffè ha festeggia in Host il suo centenario: produce infatti dal 1919 a proprio marchio caffè, decaffeinato, orzo, cioccolata, zucchero e dolcificante e oltre alla distribuzione in Italia esporta in 14 paesi europei. Il Silver è una miscela di 100% arabica proveniente dal centro e sud America, ma ci sono altre quattro miscele con differenti percentuali di robusta, tutte contraddistinte da un’elegante e riconoscibile livrea nera. In Host ha presentato una specialissima miscela del centenario a tiratura limitata.

 

Varesina2.jpg

 

 

Ultramar2(1).jpg

 

Da Fano, in provincia di Pesaro e Urbino, Ultramar Caffè è un’importante produttore in capsule autoprotette compatibili con i principali sistemi, nonché distributore di macchine per caffè e tè. L’azienda lavora anche come private label e si propone al pubblico con marchio Caffè Must. Nel tostato in grani per la clientela privata la sua produzione si articola su un cremoso, un puro arabica, un aromatico e un biologico che sviluppa sfumature di cacao, tutti disponibili su un sito internet di e-commerce ben organizzato.

 

UCC2.jpg

 

Ma a Host erano presenti anche produttori stranieri: UCC Coffee è un gruppo giapponese fondato nel 1933 con sede a Kobe, che distribuisce alla clientela privata in Europa dalla sua sede di Londra. Pur essendo uno dei grandi gruppi mondiali nel settore del caffè è rimasta un’azienda familiare ed ha aperto la sua sede europea nel 2012. La gamma dell’offerta ha un’estensione inusuale, ben 2500 prodotti che vanno dalle capsule ai grani, dal macinato alle soluzioni pronte da bere.

 

UCC1.jpg

 

La Varesina Caffè srl

Via Vellone 15, Varese(VA)

Tel. 0322 820438

Email info@varesinacaffe.com

www.varesinacaffe.com

 

Ultramar Caffè srl

Via della Pineta 11, Fano(PU)

Tel. 0721 826330

Email sales@ultramarcaffe.com

www.mustespresso.it

 

UCC Coffeee Europe

Craven House, 40-44 Uxbridge Road, London, Regno Unito

Tel. 0044 20 87994370

Email info@ucc-europe.co.uk

www.ucc-europe.com