El Soco De Grisignan

di Cristina Vannuzzi
Ago. 7, 2014

El Soco de Grisignan,Il cibo veneto protagonista alla “Fiera del Soco”,

L'Isola de Gusto di Magnacook

Ricostruendo i sapori e i saperi tradizionali della metà del Novecento, per ricreare una rete di eccellenze alimentari del territorio veneto, è la meta che “L’ISOLA DEL GUSTO”, alla Fiera del Soco di Grisignano di Zocco (Vicenza) raggiungerà grazie all'iniziativa del network Magnacook, che dal 12 al 18 settembre 2014 porterà in questo paese a pochi chilometri da Padova e alle porte di Vicenza, alcune perle della produzione gastronomica della regione. Il contesto è quello adatto alla riscoperta del gusto dei nostri nonni, dal momento che la Fiera – nata nel Medioevo e poi cresciuta fino a coinvolgere l’intero paese di Grisignano e richiamare ogni anno oltre 8/900mila visitatori da tutta Italia – trasforma per una settimana questo piccolo ma operoso centro nella capitale dell’artigianato veneto di qualità. Un salto nel passato in uno spazio di 10mila metri quadri con oltre 500 bancarelle, fiera dei cavalli, giostre e giocolieri, come per magia un ritorno al tempo dei nostri nonni e bisnonni: ascoltare le vecchie fiabe, ammirare la perizia delle trecciaiole che intrecciano la paglia di una sedia o i fabbri che lavorano il ferro.

L'Isola de Gusto di Magnacook

Dopo il succeso di Slurp 2014 si annuncia un altro trionfo

A selezionare le aziende che creano “L’Isola del Gusto” è Magnacook, che dopo il successo di “Slurp2014” a Schio intende creare un evento collaterale dalla forte connotazione gastronomica. In una tensostruttura di 500 metri quadri ci saranno così prodotti di nicchia come i formaggi delle montagne venete, la cioccolata e i biscotti, l’olio, i prosciutti, i salumi, le confetture, gli spumanti, tutto a chilometri zero: una vera e propria isola del gusto antesignana dello “street food” dove si potranno assaggiare e acquistare prodotti del territorio veneto, tra i quali i formaggi del Caseificio di Posina, gli spumanti di Marcato, le torte e i magnifici prodotti di Maistrello per la gioia dei grandi e dei piccini, i salumi di Valpasubio, il riso di Abadesse, le birre K&L le farine di Casarotto

Dopo il succeso di Slurp 2014 si annuncia un altro trionfo

Con gli antichi mestieri le eccellenze alimentari

Fianco a fianco con la mostra degli antichi mestieri “L’ISOLA DEL GUSTO DI MAGNACOOK” troverà posto un focus specifico sulle eccellenze alimentari del territorio che rappresentano un patrimonio culturale; infatti è proprio la “storia” delle nostre abitudini culinarie una delle espressioni più profonde della cultura di un Paese, il frutto della storia e della vita dei suoi abitanti, diversa da regione a regione, da città a città, da villaggio a villaggio.
Il cibo e la cucina raccontano chi siamo, si riscoprono le nostre radici che si evolvono con noi, e ci rappresentano al di là dei confini. La cultura della cucina è anche una delle forme espressive dell'ambiente che ci circonda, insieme al paesaggio, all'arte, a tutto ciò che crea partecipazione della persona in un contesto.

Con gli antichi mestieri le eccellenze alimentari

Civiltà del gusto

Cultura attiva, frutto della tradizione e dell'innovazione e, per questo, da salvaguardare e da tramandare con l'insieme di usi e costumi, di stili di vita, di consuetudini e di tradizioni degli uomini. E civiltà del gusto, di quel senso preposto al piacere della tavola - quel gusto capace di affinarsi, di perfezionarsi, di riscoprire sapori perduti e di tentare il palato anche con il nuovo - vuol dire l'insieme dei valori che anche attraverso la tavola un popolo si tramanda, rinnovandoli continuamente, e che ne costituiscono l'identità culturale. Salvaguardare il gusto, quindi, diventa un elemento essenziale per la difesa non solo della civiltà della tavola, ma dell'identità stessa di un popolo.
 
“Fiera del Soco”
 
Dal 12 al 18 settembre 2014 a Grisignano di Zocco (Vicenza)   Info: www.magnacook.it   www.fieradelsoco.it
info@ magnacook.it
 
ufficio stampa: Cristina Vannuzzi Landini

Civiltà del gusto