Ad Avio appuntamento con il Palio Nazionale della Botte tra Città del Vino

di vinoecibo
Ago. 21, 2018

Nell'ambito della 18° edizione di Uva e dintorni, evento organizzato da venerdì 31 agosto a domenica 2 settembre

LA_3256.jpg

 

Sarà la 18° edizione di Uva e dintorni, evento organizzato da venerdì 31 agosto a domenica 2 settembre dall'omonimo comitato in collaborazione con il comune di Avio e con il supporto della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino nell'ambito del coordinamento delle manifestazioni enologiche provinciali denominate #trentinowinefest, a fare da cornice alla decima tappa del Palio Nazionale delle Botti tra Città del Vino.

 

Fototeca Comune Avio - Ph. Claudio Angelini 3.JPG

 

Tale prova - che qui si svolge con una barrique da 225 l anziché con la botte da 500 l e anticipa le ultime due prima della finalissima di Valdobbiadene - viene arricchita da altre tre specialità, ovvero la pigiatura dell'uva scalzi, finalizzata ad ottenere la maggior quantità di mosto; lo slalom femminile con le botti e il riempimento della botte a squadre, che solitamente si conclude con un bagno collettivo.

Tredici le squadre in gara: oltre alla padrona di casa Avio e alle altre squadre trentine di Faedo, Isera e Trento, Brentino Belluno (VR), Cavriana (MN), Maggiora (NO), Nizza Monferrato (AT), Refrontolo (TV), San Pietro in Cariano (VR), Valdobbiadene (TV) , Vittorio Veneto (TV) e la cittadina croata Buje, situata nella parte settentrionale dell'Istria, che partecipa per la prima volta.

 

 

Palio_home-2.jpg

 

Ad oggi, a soli tre appuntamenti dalla finale (sabato 25 agosto a Serrone, in provincia di Frosinone, domenica 2 settembre ad Avio e domenica 9 settembre a Castelnuovo Berardenga, in provincia di Siena),  Avio si trova al quinto posto in classifica generale con 45 punti dietro a Vittorio Veneto (88 punti), Suvereto (58), Nizza Monferrato (57) e Refrontolo (53) e quindi con ottime chances di conquistare un posto nella finalissima di domenica 7 ottobre a Valdobbiadene.

 

 

Per le foto di copertina e a seguire si ringrazia la Fototeca Comune Avio - Ph. Claudio Angelini e gli autori del sito web della manifestazione dove trovare ulteriori informazioni cliccando qua

CLA_3065.jpg