Emilia-Romagna

Cambio di testimone nella cucina del ristorante I Portici di Bologna

di vinoecibo
Aprile 2, 2018

Esordio coi fiocchi per il giovane chef Emanuele Petrosino

Ottima cena al ristorante I Portici per assaggiare la nuova carta dello chef Emanuele Petrosino, dallo scorso 1° marzo executive chef dell’elegante ristorante “stellato” bolognese.

 

Portici-new-Chef_ Emanuele Petrosino.jpg

 

Piacevole sorpresa già all’apertura con l’Uovo Fabergé, che fa emergere vivamente tutta la creatività e la tecnica del giovane talento e che soddisfa occhio e palato con suggestione scenografica e ricchezza gustativa.

 

Foto Uovo Fabergé.jpg

 

La ricerca di ampiezza sensoriale è una costante dei piatti di Petrosino e ha trovato piena conferma nel Tortello in Bianco, Gamberi, Calamaretti e Limone, che unisce, in una piacevole tavolozza cromatica, eleganza e freschezza di gusto.

 

Primo-piatto-Tortello in bianco Gamberi rossi Calamaretti e Limone.jpg

 

Per ultimo, la “sfida” del Piccione e Astice con Radicchio e Provola, una creazione moderna e originale, che intreccia sapientemente sapori, anche contrastanti, per regalare grandi emozioni al palato.

Impeccabile il servizio di sala, coordinato dal maître Ambrogio Luiselli, e perfetta la scelta dei vini in abbinamento da parte del sommelier Nicola Cuccato  Se il buon giorno si vede dal mattino…

L.M

 

Foto Piccione e Astice.jpg

 

Ristorante I Portici – Bologna 051 4218562      ristorante@iporticihotel.com        aperto la sera, dal martedì al sabato