Degustazioni

Sul Garda un brindisi europeo

Alla tradizionale anteprima di Vinitaly presenti 137 aziende: tutte le regioni italiane e 4 nazioni: Francia, Spagna, Austria e Ungheria.

Molto interesse per i vini "estremi", i biologici "Piwi" resistenti agli attacchi fungini, gli ancestrali, i Vini dell'Impero , i vini delle Isole minori, i vini delle Città italiane, i Vini dell'Angelo, le bollicine da antiche varietà d'uva italiane e per il mitico "Cis" di Mama d'Avio, un Lambrusco a faglia frastagliata franco di piede d'inizio Novecento salvato da alcuni vignaioli trentini dell'associazione " I Dolomitici".

Gen. 23, 2019

Malvasia del Mediterraneo

Primo appuntamento 2019 con il Salotto del Vino a casa degli  Alajmo 

Gen. 21, 2019

Musetto d’Oro

Alla Caneva dei Biasio di Riese Pio X si è celebrato il raduno della Confraternita del Musetto, centinaia di presenti nel giorno di Sant’Antonio Abate. Il gran norcino Matteo Guidolin: “Il prossimo 7 marzo andremo a Norcia a portare i soldi raccolti in beneficenza”

Gen. 18, 2019

Eccellenze Valdostane al Summit restaurant di CampZero

Cena a quattro mani con le invenzioni gastronomiche di Luca Gubelli e Fabio Iacovoni 

Gen. 13, 2019

I vini artigianali nell’Antico Convento dei Cappuccini

Appuntamento a Grottaglie il 27 e il 28 gennaio 

Gen. 11, 2019

Latteria Perenzin presenta tre nuovi ubriacati, omaggio a Luigi Manzoni

I tre nuovi prodotti caseari affinati con gli Incroci Manzoni

Gen. 6, 2019

Aperto a Cortina il Masi Wine Bar "Al Druscié"

Meta d'obbligo per tutti gli amanti della montagna e dell’Amarone

Gen. 2, 2019

Indirizzi e menù per Natale e Capodanno a Roma

Grazie a Eleonora Siddi

Dic. 21, 2018

23° Edizione della guida Magnar Ben Best Gourmet 2019

Ritorno alle origini. La cucina moderna fa un passo indietro, i grandi chef si confrontano con la storia e i suoi piatti. Il miglior piatto dell’anno il Filetto alla Rossini.

Dic. 20, 2018

Alla scoperta dell'Alpe Cimbra

La Stua del John, lo storico chalet di Folgaria, da sempre luogo di incontro e divertimento, oltre al caffè, alla gelateria, al wine bar e alla birreria, si è arricchito di un raffinato ristorante gourmet pilotato con impareggiabile estro creativo dal pluripremiato chef veronese Andrea Mantovanelli che propone a tavola il meglio del territorio cimbro: dai pani antichi del molino Cueli alle erbe spontanee, dai funghi alle verdure dell'orto, dal pesce d'acqua dolce alle carni. 

Dic. 17, 2018