L'Oro Di Venissa

di vinoecibo
Giugno 24, 2015

L'oro di Venissa,L'arte di Bluer e Baroldi in mostra a Mazzorbo

L'apirazione dell'uomo a fondersi con la natura

Venissa, nell’ambito delle iniziative che promuove ogni anno per avvicinare i propri ospiti e tutti gli interessati alla natura e all’incanto dell’arte, è lieta di ospitare per il 2015, le opere di Lorenzo Viscidi, in arte Bluer, e quelle di Piergiorgio Baroldi con Gabriele Bisetto.
Una grande e significativa testimonianza, con il variare dei materiali, dai metalli ai legni recuperati dalla natura e da installazioni ex-industriali, forgiati nella rappresentazione artistica della natura dell’isola e della tenuta in particolare, fino ai materiali plastici, plexiglass coloratissimi che racchiudono i preziosi vini di Venissa in un atto artistico specialissimo.
 
L’aspirazione dell’uomo a fondersi con la natura, la gioia di colori per trasmettere sensazioni forti e dolci nel contempo. Segni di un contesto unico come quello di Venissa, rivolti ai visitatori che da tutto il mondo vi giungono in visita. Un percorso di grandi installazioni e creazioni che unirà i due ingressi del vigneto, da una parte arrivando da Mazzorbo, e dall’altra all’ingresso da Burano, in una esposizione all’aperto per unire ancor più l’arte a questo splendido contesto lagunare. Un vero e proprio orto-giardino dell’arte, nel pieno della più suggestiva parte della Venezia Nativa, un contesto speciale, unico, parte di VENICE TO EXPO 2015 e che si fregia anche del Patrocinio di EXPO Milano 2015.

L'apirazione dell'uomo a fondersi con la natura

Le note da segnare

Appuntamento dunque da venerdì 26 giugno a domenica 1 novembre 2015, orario libero. Vernice: venerdì 26 giugno 2015 ore 18.00 nella suggestiva Tenuta Venissa nell’Isola di Mazzorbo.Tutti gli artisti di questo evento sono fortemente legati a Venezia ed alla sua laguna per nascita, per studi e lavoro o per scelta di vita. Per quanto riguarda il profilo di Bluer (Lorenzo Viscidi) da segnalare la grande sperimentazione e ricerca che, lungo il suo percorso iniziato agli inizi degli anni novanta nell’ambito dell’astrattismo, abbandona le forme codificate dalla tradizione per sviluppare il suo lavoro su materiali e con forme sagomati dagli imprevedibili esiti morfologici, sviluppandosuccessivamente la ricerca su forme e colori con la luce, di grande effetto, con plexiglass e vetro.
Moltissime e di successo le sue mostre in Italia ed all’estero. www.bluer.net . Di contro, l’oro dei mosaici veneziani nella creatività artistica di PG BAROLDI, che con le nuove installazioni si allaccia all’oro della Dorona di Venissa. Razionalismo tecnico nelle sue rappresentazioni pittoriche e nelle installazioni che alle prime si richiamano, sempre con ritmo e presenza di elementi decorativi che offrono sempre occasione di gioia visiva ed interiore con il piacere della decorazione e della ricerca dell’assoluto nell’arte che rimandano decisamente alla lezione di Gustav Klimt.  Molte le esposizioni delle sue opere in Italia ed all’estero. www.pgbaroldi.it .

Gabriele Bisetto Trevisin, progettista del verde paesaggistico, eclettico e creativo personaggio, autore degli allestimenti per le più importanti feste veneziane, collaboratore di architetti internazionali, innamorato delle opere pittoriche di Piergiorgio Baroldi, ha con lui iniziato da tempo una collaborazione artistica con la realizzazione di importanti installazioni, alcune delle quali appositamente realizzate per Venissa. Complessivamente in quel di Mazzorbo, 20 installazioni fondono - talvolta insieme - metallo, legno, plexiglass, vetro e vino. Le dimensioni delle opere variano, indicativamente, dai 2 metri agli oltre 5. La mostra è realizzata in collaborazione con Matteo Bisol, direttore della Tenuta Venissa, è Patrocinata dalla Regione Veneto, con la Collaborazione e il Patrocinio della Municipalità di Venezia, Murano e Burano ed è autorizzata dalla Sopraintendenza delle Belle Arti.

Curatore della mostra Rina Dal Canton - rinadalcanton@gmail.com - mob. +39 333 42 83 849 Fondamenta Santa Caterina 3 - 30142 Isola di Mazzorbo, Venezia | Italy   t +39 041.52.72.281 info@venissa.it   www.venissa.it