Ventitre anni di formaggi di malga

di Vinoecibo
Ago. 6, 2019

Si è conclusa con gran successo la manifestazione dedicata ai formaggi del Grappa, che si tiene ogni prima domenica di agosto a Malga Campocroce a Borso del Grappa

header5_new.jpg

 

Promuovere e valorizzare formaggi e territorio del Massiccio del Grappa e di montagna è l'obiettivo che A.Pro.La.V. - Associazione Regionale Produttori Latte del Veneto con  oltre 2.000 aziende di tutte le provincie del Veneto per una produzione annua complessiva di oltre 7.000.000 quintali di latte -  si è data da più di un ventennio ideando questa fortunata rassegna dedicata ai prodotti di un territorio di montagna generoso e degno di attenzioni che anno dopo anno vanno ben oltre i confini regionali e nazionali.

 

67649274_468825670366500_5170145042374852608_n.jpg

 

Così, anche l’edizione 2019 che si tiene ogni prima domenica di agosto a Malga Campocroce a Borso del Grappa, sarà archiviata con il ricordo dei numerosissimi visitatori che, complice la giornata soleggiata e il clima fresco, hanno optato per una gita fuori porta e per trascorrere una giornata all’insegna dei sapori e delle tradizioni di montagna, assaggiando ed acquistando i formaggi presentati e prendendo parte ad una o più attività collaterali organizzate nell’arco della giornata.

 

67972544_468825660366501_5723127660897370112_n.jpg

 

Grande soddisfazione per i malghesi che hanno iscritto i loro formaggi al 19° Concorso del Bastardo e del Morlacco del Grappa per farli valutare da una commissione di tecnici esperti che, con molta fatica, ha decretato i vincitori: per la categoria “Morlacco del Grappa del Grappa”, il primo premio è andato a Malga Cabion di Borso del Grappa, il secondo a Malga Val Dee Foie di Borso del Grappa ed il terzo a Malga Mure di Paderno del Grappa. La categoria “Bastardo del Grappa”, quest’anno, è stata caratterizzata da diversi pari merito: primo premio a Malga Coston di Borso del Grappa, secondi classificati Malga Pat e Malga Val Dee Foie, entrambe di Borso del Grappa, terzo premio a Malga Piz di Alano di Piave e Malga Col Serai di Borso del Grappa.

 

67691476_468825723699828_8601795410475876352_n.jpg

 

La Rassegna, come detto, non si è fermata solo entro i confini del Massiccio del Grappa e ha coinvolto anche i produttori delle montagne d’Italia nel 6° Concorso della Montagna Italiana, decretando, tra i vincitori: Malga Larici di Sotto di Roana (VI) e Malga Montasio di Sella Nevea (Friuli Venezia Giulia) con un meritato primo premio ex-aequo, Azienda Agricola Colevecchio Carmela di Castropignano (CB) al secondo posto e il produttore Giuseppe Rugo di Enemonzo (UD) al terzo. Tutti i formaggi partecipanti sono stati esposti e presentati all’interno della mostra allestita per l'occasione e per valorizzare, promuovere e premiare la loro eccellente qualità e il duro lavoro di chi li ha prodotti.

Numerose anche le autorità presenti al momento dell’inaugurazione e durante tutta la giornata, dimostrando grande sensibilità e attenzione per il settore lattiero caseario ed il mondo produttivo.

68646545_468825757033158_1029413045631188992_n.jpg

 

 

aprolav.JPG

 

Si ringrrazia per le foto dei formaggi vincitori Andrea Marcato

Trionfo+Valpantena.JPG