A Trento l'aria di Natale fa tutti contenti

di Vinoecibo
Gen. 10, 2019

1 milione e mezzo di visitatori soddisfatti che hanno apprezzato tutti gli sforzi operativi e propositivi degli operatori e lo spettacolo delle 92 casette nelle piazze di Trento

trento piazza.jpg

 

1 milione e mezzo di visitatori da ben 52 paesi in tutto il mondo. È questo quanto comunica l'ufficio stampa del Mercatino di Natale di Trento relativamente alla 25^ edizione di questo evento che ha avuto come attori e organizzatori protagonisti l’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e che ha animato, dal 24 novembre 2018 al 6 gennaio 2019, con le sue 92 casette di legno, le storiche Piazza Fiera e Piazza Battisti. Tra gli operatori del Mercatino di Natale di Trento si respira dunque aria di grande soddisfazione per le tante presenze registrate nei giorni di apertura ed è pure soddisfacente il bilancio anche per gli esercizi commerciali e la rete museale e culturale, che hanno potuto beneficiare delle presenze da record registrate in città nel periodo delle feste. Soddisfatti, confermano gli organizzatori, e piacevolmente colpiti dalle eccellenze artigianali ed enogastronomichee dai prodotti del territorio proposti sulle piazze, anche i visitatori e i turisti.

 

 

unnamed.jpg

 

I visitatori, secondo quanto diffuso alla stampa, sono stati quantificati grazie a un sistema di rilevazione delle presenze sui varchi d’ingresso di Piazza Fiera, sono arrivati da tutte le regioni d’Italia, dall’Europa e addirittura dai cinque continenti. Germania, Regno Unito, Spagna, Repubblica Ceca, Francia, Austria, Svizzera, Svezia, Norvegia, Danimarca, Irlanda, Russia, ma anche Cile, Cina, India, Corea del Nord, Canada, Brasile, Nigeria, USA, Messico, Australia solo per citarne alcuni.
Durante l’evento sono stati distribuiti oltre 300.000 tra cataloghi e mappe del Mercatino, mappe per orientarsi in città e brochure di presentazione dell’offerta turistica di Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi.
I dati statistici elaborati da APT sugli arrivi e le presenze a Trento, sul Monte Bondone e in Valle dei Laghi, sembrano dunque confermare la forza di attrazione del Mercatino di Natale di Trento e la ricca offerta storica e culturale nel mercato della vacanza. La proiezione dei dati, che prendono in considerazione le strutture ricettive, quantifica infatti in un + 8% (167.000) le presenze sul territorio d’ambito rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, nonostante una settimana in meno di manifestazione.

 

trenoto operatori.jpg

 

La parola agli organizzatori

Per la prima volta, quest’anno la gestione del Mercatino di Natale di Trento è stata affidata all’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi.
“Il Mercatino di Natale di Trento è cresciuto molto negli anni – commenta il Presidente dell’APT Franco Aldo Bertagnolli (nella foto)  – “ed oggi è a tutti gli effetti una delle manifestazioni più importanti che Trento ospita, per i tantissimi turisti che attira creando indotto per tutto il territorio, è una grandissima vetrina per i prodotti enogastronomici e per le tante artigianalità Trentine. Questa 25esima edizione ci ha dato dimostrazione di come con una comunicazione adeguata possiamo attrarre anche il pubblico internazionale. Trento rappresenta un punto d’incontro fra l’Italia e l’Europa e gode di una posizione strategica unica nel corridoio del Brennero che è un’enorme opportunità che dobbiamo puntare a sfruttare sempre meglio, in tutte le stagioni.”
Per il Direttore dell’APT Elda Verones “quello di quest’anno è un Mercatino che ha dimostrato di saper crescere e ottenere risultati straordinari frutto di tanto lavoro e della preziosa sinergia con tutti gli operatori del Mercatino, le Istituzioni, Trentino Marketing e in particolare il Comune di Trento. È un evento che riveste una grande importanza per il tessuto sociale, turistico, culturale ed economico della città di Trento ed è in grado di creare indotto per gli esercizi commerciali, i ristoranti, le strutture ricettive, la rete museale e i servizi dell’ambito turistico Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi. Come Azienda per il Turismo siamo davvero soddisfatti dei risultati ottenuti in questa 25a edizione, abbiamo lavorato molto in termini di marketing e comunicazione per promuovere il Mercatino di Natale di Trento a livello nazionale ed internazionale e qualificare ancor più l’immagine di questo importante evento per la città”

 

Bertagnolli.jpeg

 

Tra i tanti aspetti che hanno caratterizzato e portato al successo questa edizione del Mercatino di Natale di Trento, la peculiarità che più si vuole sottolineare è il suo essere “amico dell’ambiente”.  L’attenzione verso l’ambiente si è tradotta in tante idee sostenibili, come l’utilizzo di stoviglie lavabili o compostabili e l’utilizzo dei piatti “di pane” perfettamente commestibili, per ridurre al minimo il rifiuto residuo. Ma anche la valorizzazione di prodotti a km0 e l’efficienza energetica con l’utilizzo di energia elettrica prodotta interamente da fonti rinnovabili grazie a Dolomiti Energia S.p.A., che offre energia con origine garantita dal Gestore dei Servizi Energetici.
Green anche la scelta dei materiali per realizzare il catalogo e le shopper, rigorosamente in carta eco-certificata a basso impatto ambientale.
Il Mercatino di Natale di Trento ha promosso inoltre una mobilità sostenibile, incoraggiando l’uso di treni e pullman per raggiungere il capoluogo. Un successo confermato anche dai tre appuntamenti da tutto esaurito dei treni storici speciali riservati ai visitatori del Mercatino. 

 

unnamed (1) f.jpg

 

Info: APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi - Tel. 0461 216000 - www.mercatinodinatale.tn.itwww.discovertrento.it

Ufficio Stampa : www.studioeidos.it