Agriturismo Borgo Nuovo

di Angela Merolla
Dic. 2, 2015

Agriturismo Borgo Nuovo

Sant'Agata de' Goti


Alle falde del Monte Taburno, Sant’Agata de’ Goti sorge da una terrazza tufacea tra i due affluenti del fiume Isclero.

Questo comune beneventano facente parte de “I borghi più belli d’Italia” si snoda su di un territorio collinare tradizionalmente dedito all’agricoltura, dove rilevante è la produzione locale di olio extravergine d’oliva.

 

Sant'Agata de' Goti

L'olio dell'Agriturismo Borgo Nuovo


Immerso tra le colline, l’Agriturismo Borgo Nuovo, appartenente alla famiglia Sacco, si estende su 9 ettari di terreno ad oliveto, circa 1800 piante di diverse varietà, Curatone, Leccino, Frantoio, Nocellara e altre ancora; la campagna da poco si è spogliata dell’abbondante produzione di olive e il profumo del giovane olio extravergine di oliva si diffonde nella cantina Borgo Nuovo.

Olio che abbraccia le peculiarità dei singoli cultivar e riesce ad essere trasparente lungo la sua filiera produttiva, proprio ciò che il consumatore attento richiede ora più che mai.



 
 

L'olio dell'Agriturismo Borgo Nuovo

La cucina di mamma Angela

L’agriturismo a conduzione familiare, gode di un paesaggio bellissimo nel silenzio mirabile della natura. Le sale accoglienti in stile rustico invitano alla cucina di mamma Angela, piatti che nella loro genuina semplicità rivelano i sapori più apprezzati del territorio spaziando poi dai salumi e ai formaggi, dalle carni bovine a quelle suine e portano in tavola la pasta fatta a mano, le conserve, ogni tipo di ortaggio stagionale del loro orto e le deliziose torte della casa. Un appunto dal territorio beneventano.

 
La cucina di mamma Angela